domenica 26 febbraio 2017

DP

Di là in cucina il bollitore fischia come un treno che arriva in stazione, è l'ora della borsa dell'acqua calda. Prima di andare a nanna volevo scrivere due righe su DP, Democratici Progressisti, ma al solo pensarci mi venivano meno le forze, allora mi sono messo a leggere un capitolo di Moby Dick, il XCI°, o dell'ambra grigia e del suo formidabile fetore. Bisogna sapere che è da due anni che ho in ballo Moby Dick, forse tre, il secondo volume delle opere complete di Melville, perfetto per appoggiarci sopra lo smartphone. Speranza sembra avere l'aria di quello che la sinistra la conosce per sentito dire, l'avrà studiata sui libri di scuola, alle Frattocchie 2.0. Come se la sinistra a denominazione di origine controllata interessasse ancora agli italiani, quella ormai è stata assimilata dal movimentismo a cinque stelle, troppo tardi. Io capisco e non capisco, capire in ogni caso non cambia la questione, comprendere non ci salverà. E con questo le mie due righe le ho scritte.